Pane carasau

Pane carasau

250 g

€ 11,16 al kg

 

Descrizione

La Sardegna ha dietro a sé tanti simboli: uno di questi, forse il più rappresentativo dopo la bellezza delle proprie terre, è il pane carasau, un tipico pane costituito da sfoglie tonde molto sottili. È una buona fonte di carboidrati e il suo apporto energetico è superiore a quello del pane comune poiché povero di acqua. Il termine “carasau” deriva dal sardo casarare ovvero tostare, passaggio fondamentale nella produzione di questo tipo di pane particolarmente croccante chiamato anche “carta musica” per via del rumore che si fa masticandolo. Questo prodotto, proposto e realizzato con pochi e semplici ingredienti (farina di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito di birra), dalla famiglia Masini, si apprezza da solo, in purezza, o come accompagnamento leggero a zuppe o salumi e formaggi locali.

Informazioni generali

Denominazione di vendita: Pane carasau con semola di grano duro, acqua, sale e lievito.
Ingredienti: semola rimacinata di grano duro, acqua, sale, lievito di birra
Quantità: 250 gr
Confezionamento: cartone e plastica alimentare
Scadenza minima garantita: 120 giorni
Modalità di conservazione: conservare in un luogo fresco e asciutto